Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.acquadolce.org/home/config/ecran_securite.php on line 259

Warning: array_shift() expects parameter 1 to be array, boolean given in /web/htdocs/www.acquadolce.org/home/config/ecran_securite.php on line 259
"Le sultanine" - Biscotti all'uva passa - "Acquadolce"
"Acquadolce"
 
Home > CATALOGO PRODOTTI > Alimentari equo e bio > Biscotti e pasticceria > "Le sultanine" - Biscotti all’uva passa

"Le sultanine" - Biscotti all’uva passa

19 gennaio 2015

Ingredienti

farina di grano tenero tipo “00”, uva sultanina*(20%), zucchero di canna**, grassi vegetali non idrogenati
(palma e girasole), uova liquide pastorizzate, agenti lievitanti: difosfato disodico E450, carbonato acido di
sodio E500; bacche di vaniglia***, olio essenziale di limone, sale (0,02%).

Produttori Commercio Equo e Solidale

*Comparte (Cile) è un’organizzazione nata grazie all’appoggio della locale “Union Social de Empresarios y Ejecutivos Cristianos”
(USEC), entità no-profit che si propone di sviluppare e promuovere l’imprenditoria nel Paese secondo principi ispirati al Cristianesimo.
La finalità che persegue Comparte è quella di valorizzare il lavoro e i prodotti di piccoli artigiani, usciti fortemente indeboliti dal periodo
della dittatura e tradizionalmente esclusi dagli attuali flussi commerciali del Paese, sempre più in mano a grandi gruppi nazionali e
multinazionali. Comparte opera quindi creando un ponte fra micro-produttori e i mercati internazionali, soprattutto quelli legati al
commercio equo e solidale. I produttori seguiti sono circa 400, diffusi in quasi tutto il territorio nazionale e costituiti da singole imprese
familiari (la maggior parte dei laboratori artigiani) o raggruppati in associazioni (gli agricoltori). Negli ultimi anni si è intensificato il lavoro
svolto da Comparte per il sostegno ad attività di tipo agricolo, soprattutto nelle regioni del centro-sud con la gestione di alcuni corsi di
formazione. La sede di Comparte, localizzata nella capitale Santiago, gestisce tutte le operazioni che riguardano la commercializzazione dei prodotti: promozione e marketing, smistamento degli ordini agli artigiani, ricevimento della merce dai vari laboratori, imballaggio dei prodotti e spedizione dei container. Attualmente la struttura esporta in 30 paesi differenti, distribuiti fraEuropa, Asia e America del Nord.

°° Craft Aid è un’organizzazione, con sede nelle Isole Mauritius, che opera secondo i criteri del commercio equo e solidale per creare
opportunità di lavoro per la popolazione locale con particolare attenzione a soggetti maggiormente in difficoltà come i disabili e le madri sole. Un parte significativa delle persone che prestano il loro servizio nelle diverse attività produttive hanno disabilità fisiche e mentali, sono sordomuti o appartengono alle fasce più povere della popolazione. Craft Aid iniziò il suo lavoro con 5 persone disabili e ora offre lavoro a 175 persone, di cui circa 50 disabili. L’obiettivo è quello di riuscire ad offrire, attraverso il lavoro e percorsi che mirano
all’autonomia delle persone, una possibilità di reinserimento per persone normalmente ai margini della comunità. L’attività
dell’organizzazione si sviluppa in quattro settori produttivi: tessile, serigrafia, cartotecnica e il laboratorio alimentare. Il laboratorio
alimentare, che è conforme alle prescrizioni HACCP, si occupa del confezionamento di zucchero di canna non raffinato oltre che di altri
prodotti come vaniglia e diversi tipi di spezie.

**La cooperativa Manduvirá è stata fondata nel 1975 da un gruppo di docenti e di contadini, per operare inizialmente nel settore del microcredito e poi dal ´90 anche come cooperativa di produzione agro-industriale, per permettere ai piccoli produttori di riuscire a
vendere in modo organizzato zucchero ed altri prodotti agricoli. Il nome Manduvirà ricorda quello di un fiume della regione. La sede
della struttura è nella cittadina di Arroyos y Esteros (20.000 abitanti), nel dipartimento Cordillera, a 80 km. da Asunción, in una zona
fertile. Manduvirá coinvolge circa 1.000 famiglie di contadini e oltre 1.500 soci (30% donne, di cui due siedono nel Consiglio di
Amministrazione), dei quali 800 sono produttori, oltre che di canna da zucchero anche di sesamo, cotone bio, stevia, frutta, ortaggi. Tra
i soci il 70% è composto da uomini e il 30% da donne (due sono membri del CdA). Ciascun socio dispone di circa tre ettari di terreno e
ha un potenziale produttivo teorico di 40 tonnellate di canna per ettaro. I produttori lavorano e vivono in 5 distretti del dipartimento di
Cordillera. Dispongono di 32 piccoli centri di raccolta e smistamento della canna. Con le risorse del sovrapprezzo equo i figli dei soci
ricevono zainetti e uniformi per la scuola, assistenza medica. I servizi offerti dalla cooperativa ai soci sono gratuiti o a prezzo calmierato,
arrivando a costare il 20% del valore di mercato. Alcune delle strutture sociali sono a disposizione anche degli abitanti della cittadina di
Arroyos y Esteros, posizionata sui due margini della Ruta Nacional 3, una zona molto povera senza infrastrutture e afflitta, come il resto
del paese, dalla piaga dell´emigrazione. Gli obiettivi principali sono di migliorare le condizioni e la qualità di vita dei soci, ottimizzare la
produzione, anche con l´ausilio di formazione e assistenza tecnica, oltre che dei servizi agricoli e sociali offerti agli associati e alla
comunità.

***Zanzibar Spice Producers (ZASPO) (Tanzania) è un’organizzazione che collabora con i produttori delle isole di Zanzibar e di Pemba. Tutti i produttori con cui ZASPO collabora coltivano le spezie con metodi biologici anche se la certificazione non è al momento
possibile per problemi relativi alla dislocazione dei produttori; questi sono infatti situati in 11 villaggi sparsi su due isole. I produttori
vengono pagati al momento della consegna ed inoltre viene fornito loro un supporto tecnico per migliorare la qualità delle spezie e le fasi di lavorazione

Home | Contatti | Mappa del sito | Area riservata | Monitorare l'attività del sito RSS 2.0

Sito realizzato con SPIP 3.0.2 - Squelette ViaSPIP 2.1.10b