Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.acquadolce.org/home/config/ecran_securite.php on line 259

Warning: array_shift() expects parameter 1 to be array, boolean given in /web/htdocs/www.acquadolce.org/home/config/ecran_securite.php on line 259
Tisana della buona notte - "Acquadolce"
"Acquadolce"
 

Tisana della buona notte

conf. 20 filtri €. 2,50 DISPONIBILITA’ (1)

13 marzo 2020

Ingredienti
camomilla (Matricaria chamomilla L.)*(35%), verbena odorosa (Lippia citrodora H.B.K.)*(30%), maggiorana (Origanum majorana syriaca Kostel.)**(20%), melissa (Melissa officinalis L.)*(15%).
Non contiene organismi geneticamente modificati.
Ogni singola bustina filtro è realizzata con un sistema di chiusura “annodata” che evita l’uso di collanti e punto metallico. Nel confezionamento viene utilizzato un filo di cotone da agricoltura biologica. Per conservare al meglio le caratteristiche organolettiche e le proprietà delle erbe, ogni filtro è confezionato in bustina salvaroma.

Caratteristiche:
la tisana buona notte di LiberoMondo è una miscela di quattro erbe, scelte appositamente
per le loro proprietà rilassanti e distensive.
Preparazione:
Per preparare un’ottima tisana versare acqua bollente in una tazza o bicchiere, aggiungere una bustina e lasciare riposare per 10 minuti. Prima di togliere la bustina premerla leggermente con un cucchiaio e, per addolcire, aggiungere un cucchiaino di miele o di zucchero di canna.
Produttori Commercio Equo e Solidale
* Mimbipà è un’organizzazione paraguaiana che coordina il lavoro di numerosi piccoli agricoltori, alcuni dei quali appartenenti alla congregazione cristiana "Pueblo de Dios". Mimbipá si occupa soprattutto di fornire ai propri associati assistenza tecnica e finanziaria per l’acquisto di attrezzature e materie prime e per la commercializzazione del prodotto finito.
** Sindyanna (Palestina) è un’organizzazione no-profit nata dall’iniziativa congiunta di un gruppo di donne ebree ed arabe per sostenere la coltivazione dell’olivo e la produzione di olio dei piccoli coltivatori in una regione provata da molti conflitti. Vengono così a crearsi momenti di lavoro comune tra arabi ed ebrei. “Sindyanna” vuol dire “quercia” in arabo ed indica la forza e la longevità di un albero simbolo della Galilea.

Home | Contatti | Mappa del sito | Area riservata | Monitorare l'attività del sito RSS 2.0

Sito realizzato con SPIP 3.0.2 - Squelette ViaSPIP 2.1.10b