Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.acquadolce.org/home/config/ecran_securite.php on line 259

Warning: array_shift() expects parameter 1 to be array, boolean given in /web/htdocs/www.acquadolce.org/home/config/ecran_securite.php on line 259
Il Parlamento Europeo approva la risoluzione sul Commercio Equo e Solidale - "Acquadolce"
"Acquadolce"
 
Home > News > Il Parlamento Europeo approva la risoluzione sul Commercio Equo e (...)

Il Parlamento Europeo approva la risoluzione sul Commercio Equo e Solidale

6 settembre 2006

Il Parlamento Europeo approva la risoluzione sul Commercio Equo e Solidale!

E’ con grande soddisfazione che vi informiamo che ieri al Parlamento Europeo è stata votata, a grandissima maggioranza e come da noi richiesto senza nessuna modifica rispetto alla bozza, la nuova Risoluzione del Parlamento Europeo su "Commercio Equo e Solidale e Sviluppo".

La Risoluzione chiede alla Commissione Europea di produrre una "Raccomandazione specifica per il Fair Trade", che traduca in atti concreti il supporto delle istituzioni europee al Commercio Equo. "Questa risoluzione risponde all’impressionante crescita del Fair Trade, grazie al crescente interesse dei consumatori europei ad acquistare in modo responsabile", ha detto il relatore della Risoluzione, la quale include proposte per supportare i piccoli produttori ad entrare nel Fair Trade, ed espandere le potenzialità di quelli che vi sono già coinvolti. Propone inoltre alle istituzioni pubbliche indicazioni e criteri per includere il Commercio Equo negli acquisti ed appalti pubblici.

L’impegno diretto e la mobilitazione delle organizzazioni Fair Trade che hanno contattato tutti i parlamentari europei (azione sviluppata in Italia da Ctm altromercato e Agices) ha portato ad un risultato accettabile sul piano dei contenuti della Risoluzione (nonostante il tentativo di includere il Fair Trade nella più generica e incerta famiglia del "commercio etico/sostenibile"), e molto positivo sul piano del riconoscimento istituzionale del Commercio Equo.

Questo importante atto del Parlamento Europeo non ci fa comunque dimenticare che nostro obiettivo rimane il rendere tutta la politica commerciale dell’Unione Europea (incluso il suo ruolo nel Wto) "equa", ed in particolare quella che impatta sui produttori del Sud del mondo.

Home | Contatti | Mappa del sito | Area riservata | Monitorare l'attività del sito RSS 2.0

Sito realizzato con SPIP 3.0.2 - Squelette ViaSPIP 2.1.10b