Strict Standards: Only variables should be passed by reference in /web/htdocs/www.acquadolce.org/home/config/ecran_securite.php on line 259

Warning: array_shift() expects parameter 1 to be array, boolean given in /web/htdocs/www.acquadolce.org/home/config/ecran_securite.php on line 259
Noce Moscata intera BIO - "Acquadolce"
"Acquadolce"
 

Noce Moscata intera BIO

da Agricoltura Biologica conf. sacchetto 20g €. 3,50 DISPONIBILITA’ (1)

17 marzo 2020

Myristica Fragrans

Origine
La noce moscata viene dalle isole Molucche, che oggi appartengono all’Indonesia. Le più importanti regioni produttrici di questa spezia sono Grenada (Caraibi), l’Indonesia, l’India, Sri Lanka e il Madagascar. La noce moscata e il macis (che viene anche chiamato fiore della noce moscata) sono due spezie diverse che vengono dal medesimo frutto: la noce moscata è il nocciolo del frutto, il macis è l’endocarpo che avvolge il guscio.
L’albero della noce moscata necessita di un clima umido e tropicale e prospera al meglio in penombra sotto alberi più grandi. La raccolta richiede abbastanza lavoro ed esige molta cura, altrimenti le noci non sono adatte alla vendita. Le noci vengono liberate dalla polpa, il macis di color rosso intenso viene liberato a mano dal guscio ed essiccato al sole. Le noci vengono essiccate e quando producono un rumore all’interno del guscio vengono spaccate con un mazzuolo di legno o con macchinari. Si devono vagliare ed eliminare le noci non mature, danneggiate, mangiate da insetti o ammuffite.

Dal punto di vista dei piccoli produttori

Le noci moscate in Kerala e nello Sri Lanka fanno parte di una produzione agricola ecologica che combina insieme diverse spezie e alberi da frutto. Si possono raccogliere dalle due alle tre volte all’anno, così che la famiglia può migliorare le proprie entrate ripartendole lungo l’anno.

Caratteristiche qualitative
La noce moscata non deve essere avvizzita e non deve mostrare fori e fenditure. Noci che si sgretolino alla pressione delle dita devono essere gettate via.

Impiego
Si utilizza il macis per affettati, salse, minestre e pollame, la noce moscata per piatti a base di formaggio o di uova, per carne, purè di patate, sottaceti, ma anche per piatti dolci quali panpepato o pane al miele.

Consiglio culinario
Utilizzare solo piccole quantità di queste due spezie altamente aromatiche. Se le si grattugiano fresche hanno un gusto più intenso. Aggiungere solo verso la fine della cottura: la noce di moscato perde intensità se cotta a lungo.
Nel frutto a forma di susina si trova la noce, avvolta da macis rosso

Ricetta
Salsa di funghi per la pasta:
4 cucchiai di burro
2 cipolle di media grandezza
750 g di champignon affettati, sale
1/4 di cucchiaino di noce moscata grattugiata
1/2 cucchiaino di pepe bianco macinato fresco
250 g di mascarpone o panna
Scaldare il burro in una casseruola, aggiungere le cipolle cotte al forno e saltarle delicatamente a fuoco basso. Aggiungere i funghi e cuocere finché il liquido non si sia consumato. Aggiungere le spezie e sale. Aggiungere il mascarpone e completare brevemente la cottura.

Vedi on line : per ordinare

Home | Contatti | Mappa del sito | Area riservata | Monitorare l'attività del sito RSS 2.0

Sito realizzato con SPIP 3.0.2 - Squelette ViaSPIP 2.1.10b